Essendo un elemento facilmente sostituibile, rimandiamo alla descrizione dei modelli specifici. In questa sede analizziamo invece un elemento raramente modificato e cioè l'attacco alla carrozzeria dei fari posteriori.

Le civili rispetto alla militare come si può vedere dalla foto hanno la fanaleria collocata più in alto, e visibile dalla parte interna del cassone, mentre le militari avendole più in basso, la parte posteriore dei fanali viene a trovarsi all'interno dei due pozzetti laterali.
posizione fari posteriori
Anche modificando il tipo di fanali con altri non originali (sovente nelle militari, venivano montati fanali di camion o altre vetture civili), le altezze rimangono comunque diverse, e questo ci permette facilmente di identificare a volo il tipo di modello (civile o militare).

fari posteriori modificati

Per quanto riguarda i fari anteriori, la differenza più evidente è la presenza delle griglie di protezione fari, saldate alla mascherina radiatore, solo sulle versioni militari.
Le luci di posizione variano da civile a militare ma tralasciamo questo aspetto in quanto facilmente modificabile in carrozzeria.

fari anteriori civili e militari
E' bene ricordarsi comunque che tutti questi elementi, (mascherina fari, sportelli, parafanghi...etc) essendo facilmente sostituibili ed intercambiabili fra le varie versioni, da soli non possono essere un sicuro riferimento; è sempre molto importante quindi, cercare ulteriori conferme, seguendo i vari punti esposti in questa sezione, alfine di eliminare tutti i possibili dubbi.
Maggiori sono i dettagli a disposizione, più sicura sarà la nostra classificazione.